facebook
linkedin
youtube
instagram

info@piramisgroup.com

numero verde: 800.13.22.22

logopiramis

L'Azienda

I Nostri Contatti


facebook
linkedin
youtube
instagram

Piramis Srl

Via Mantova, 267 

25018 Montichiari (BS) 

P.IVA 03184330987

Numero REA BS - 512625

 

info@piramisgroup.com
Made with 💙by Bluelink

Copyright 2021 © Piramis Srl

Tutti i diritti riservati.

 

Privacy Policy

Cookie Policy

Info Societarie
Pubblicazioni Piramis Group Srl
​Pubblicazioni Possi Davide Srl

stampa
320

Top 10 News

Ricerca News

millionaire - "Siamo forti, ma non dimentichiamo i deboli"

01/10/2018 19:01

author

Testate Giornalistiche,

millionaire - "Siamo forti, ma non dimentichiamo i deboli"

Ottobre 2018 Ha anima e cuore bresciani Piramis, fondata nel 2002 da Davide Possi insieme ai soci Filomena Cossu e Luigi Montanari. L’azienda, operant

 

 

 

 

 

 

 

Ottobre 2018

 

Ha anima e cuore bresciani Piramis, fondata nel 2002 da Davide Possi insieme ai soci Filomena Cossu e Luigi Montanari. L’azienda, operante nel campo dei servizi alle telecomunicazioni oggi conta 8 società, con 38 sedi e 42 Store che coprono 18 regioni, 350 agenti, 350 dipendenti e altrettanti collaboratori, superando le 1.000 unità. Ha un network di oltre 42mila aziende clienti, che coinvolgono più di 500mila utilizzatori. Come ci racconta il co-fondatore, Davide Possi, protagonista di questa intervista: «Sono oltre 1.000 ogni mese le nuove aziende che ci scelgono insieme a 15mila nuovi utilizzatori, con un volume d’affari generato per i partner che supera 220 milioni di euro ed è in aumento del 30% anno su anno, facendo della nostra la più grande società di distribuzione di servizi alle telecomunicazioni in Italia». Fin dal principio Piramis si è aperta uno spazio importante a fianco di un leader dei mercati mondiali come Vodafone, diventandone un Excellent Partner e il primo partner per la parte “business”. Ma non solo, oggi la grande famiglia Piramis è anche noleggio operativo di device, con la startup Maverick e assistenza tecnica con Stop Riparo, che conta più di 1.400 centri di raccolta e continua la sua crescita con lo sviluppo di progetti speciali dedicati al digitale e al Cloud.
Ci racconta come è nata e si è sviluppata Piramis?

«Nasce da un progetto che avevo, un progetto di vita che parlava di felicità, di lavorare divertendosi, di libertà. Ho incontrato persone con la mia stessa visione e ci siamo messi in gioco con entusiasmo e un po’ di sana follia perché c’era tantissima energia.
Con queste persone meravigliose abbiamo creato Piramis e fatto sacrifici che non ci sono mai pesati perché avevamo un obiettivo: realizzare un sogno 
da condividere con centinaia di persone, di famiglie. Insieme abbiamo visto opportunità di crescita e di business nel mondo delle telecomunicazioni e abbiamo scommesso su un modello di lavoro che ci ha differenziato e si è dimostrato vincente.

Oggi protagonista di primo piano nel campo delle telecomunicazioni, questa società ha conosciuto una crescita vertiginosa, restando sempre fedele ai forti valori di responsabilità sociale dei suoi fondatori. 

Siamo diventati agenzia corporate nel momento in cui Vodafone stava cambiando identità. 16 anni fa Omnitel lasciava il “verde brillante” per passare al “rosso passione” di un’azienda che aveva una visione imprenditoriale allineata al nostro sogno, ai nostri valori etici. Una partnership solida e duratura, fondata su un modo analogo di intendere il lavoro e che ci ha permesso di avere il massimo riconoscimento da parte di Vodafone».
Quali sono i principali mercati nei quali operate?

«Oggi Piramis opera nel mondo delle telecomunicazioni a 360 gradi, dai servizi classici di vendita, assistenza e consulenza della telefonia, fino ad arrivare ai mercati che rappresentano il futuro, quali la consulenza per il Gdpr, l’automotive, Iot (Internet of things, connessione delle cose che comunicano fra loro e con gli utenti, permettendo una diffusione delle informazioni e una comunicazione sempre più smart) il 5G e i Big Data».
Quali sono i punti di forza della vostra proposta alle aziende?

«La professionalità consulenziale insieme all’attenzione che rivolgiamo ai nostri clienti rimangono i capisaldi che guidano la nostra azienda. La strategia principale è quella di portare soluzioni avanzate ai nostri clienti, in modo che possano fare meglio ciò che oggi sanno già fare molto bene. Inoltre siamo molto attenti ai cambiamenti del mercato: abbiamo un team interno che studia quali saranno i business del futuro, con la
consapevolezza che saper cavalcare il cambiamento e la velocità con cui si realizza è, e rimane fondamentale per essere sempre all’avanguardia anche grazie alla formazione costante».
Che progetti avete in cantiere per il prossimo futuro?

«Continueremo a espanderci nei settori in cui siamo già presenti, sempre comunque attenti ai progetti più innovativi che verranno agevolati dalle nuove tecnologie, quali 5G e Big Data. Abbiamo numerosi progetti in cantiere che ci vedono coinvolti e vogliamo portare innovazione
al mercato, spaziando dal mondo dell’industria 4.0, l’Automotive (entro fine anno saremo pronti a lanciare prodotti nostri per quanto riguarda la
geolocalizzazione), fino allo sviluppo di progetti speciali attraverso i quali si possono creare prodotti ad hoc per rispondere a esigenze specifiche
con soluzioni avanzate. Un esempio sono i locator: dispositivi da polso per avere un costante contatto col paziente o con l’anziano, che ora, insieme alla Croce Bianca di Brescia e in collaborazione con la Fabbrica d’Armi Pietro Beretta, stiamo testando. La 
sperimentazione coinvolge anche altre strutture medico-ospedaliere per il riconoscimento come dispositivo medicale. Continuiamo in ambito logistico col tracciamento delle merci fino alla consulenza in merito alla nuova normativa del Gdpr.
Siamo inoltre in prima linea nel grande progetto The Smart City Association Italy, che ha l’obiettivo di utilizzare le potenzialità della  digitalizzazione per migliorare la qualità di vita della comunità nel tessuto urbano, favorendo lo sviluppo della cultura digitale a tutti i livelli».
Piramis è un’azienda fortemente orientata alla responsabilità sociale. Perché questa scelta?
«Io credo nel significato profondo dell’essere imprenditore e, nel mio modo di intendere il lavoro, il lato sociale ne è parte integrante. Essere imprenditore è un impegno nei confronti di se stessi, della propria famiglia e delle persone con le quali si vive e si lavora. Io non credo nelle coincidenze, credo che chi sa “dare” agli altri con entusiasmo sia destinato a incontrare persone come lui. È da questo modo di intendere il lavoro che nel 2014 è nata Piramis Onlus, che oggi coltiviamo orgogliosamente: “Dare valore alla vita imparando a donare se stessi a chi ne ha bisogno” è il pensiero a cui ci siamo ispirati per sostenere i più bisognosi e chi è in difficoltà. Sono i nostri stessi collaboratori a segnalare e scegliere i progetti su cui ci impegniamo, nella consapevolezza che il nostro contributo è una goccia nel mare, ma è che comunque con orgoglio
che facciamo la nostra piccola parte».

 

INFO: Tel. 800 132222,
www.piramisgroup.com
info@piramisgroup.com

pag1-1621353444.pngmilionaire2-1621353407.pngmilionaire-1621353199.png
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder